Pagina Facebook Twitter

Campania Porte aperte a Cava de’ Tirreni

Campania Porte aperte a Cava de’ Tirreni
  • Proseguono gli appuntamenti del mese di maggio nei comuni interessati dai PICS. Dopo Acerra e Avellino è la volta di Cava de’ Tirreni a essere interessata dai progetti speciali della strategia di Comunicazione del POR Campania FESR 2014-2020 di animazione territoriale, volti a favorire l’apertura speciale al pubblico di cantieri od opere finite sostenute dal POR Campania FESR e favorire il monitoraggio civico dei progetti, oltre che la partecipazione nei processi di definizione delle scelte strategiche di sviluppo del territorio. È in questa cornice che si è tenuta nel complesso monumentale di S. Giovanni la giornata di Campania Porte Aperte dedicata alla cittadinanza di Cava de’ Tirreni a cui hanno preso parte, oltre agli studenti delle scuole coinvolte nel progetto, (Liceo Scientifico A. Genoino e l’IIS Della Corte Vanvitelli) il sindaco Vincenzo Servalli, l’assessore all’Urbanistica, Giovanna Minieri e l’assessore alla Pubblica Istruzione, Raffaelina Trapanese. Un momento di confronto comune e proficuo, durante il quale gli studenti hanno presentato anche delle loro produzioni multimediali sul tema del monitoraggio civico: uno sull’area del Trincerone e un secondo dedicato proprio all’intervento di recupero finanziato dal POR Campania FESR che ha interessato il complesso di San Giovanni. L’incontro è stato anche l’occasione per discutere della Festa dell’Europa svoltasi presso il complesso universitario della Federico II di Napoli di San Giovanni a Teduccio che ha visto gli studenti cavesi partecipare attivamente.