Pagina Facebook Twitter

Smart city, il Fesr per le città intelligenti

Smart city, il Fesr per le città intelligenti banner-interventi
  •  

    La Regione Campania ha partecipato alla prima edizione di Smart City Exhibition. La manifestazione si pone come momento centrale nel trend che vede ormai la politica per le città intelligenti come una priorità europea e nazionale.

    Le grandi opportunità date dai fondi comunitari e la messa in cantiere dei progetti nazionali sulle smart city e smart community rendono infatti sempre più necessari, per non essere sprecate, momenti di riflessione e di incontro tra i protagonisti per utilizzare al meglio questa grande occasione di innovazione, costruendo politiche sostenibili, lungimiranti ed effettivamente utili a rispondere ai crescenti e multiformi bisogni che, in questo momento di crisi, esprimono i cittadini.

    La Campania, attraverso il POR FESR 2007/2013 per contribuire alla competitività del Paese fa affidamento sulla rete dei distretti tecnologici. L’attività di questi distretti è concentrata sui settori prioritari di sviluppo dell’economia e della ricerca internazionale e coinvolge numerose realtà sia pubbliche che private.

    La presentazione dei sei distretti (di seguito un piccolo abstract) è stata al centro dell'attività di comunicazione portatat dalla Regione Campania alla fiera, oltre che la messa in evidenza delle azioni finanziate dal piano, in linea con le finalità della manifestazione bolognese.

    STRESS è il primo distretto ad alta tecnologia sulle costruzioni sostenibili. Nasce con l’obiettivo di valorizzare i livelli di competitività ed innovazione nel settore delle costruzioni, mediante la costituzione di un network attivo tra imprese, università e centri di ricerca operanti sul territorio regionale campano.  

    CAMPANIA BIOSCIENCE opera nell’ambito delle biotecnologie e della salute dell’uomo ponendosi come obiettivi strategici: creazione di nuove imprese biotech;
    attrazione di capitali ed investimenti da parte di grandi player; consolidamento  e competitività delle imprese del settore agroalimentare.

    DAC - Distretto Aerospaziale Campano - Nel sistema economico della Regione Campania la filiera produttiva aerospaziale riveste un ruolo di primissimo piano rappresentando un elemento di sviluppo del territorio sia in termini di presenza industriale, sia per l’elevato contenuto delle conoscenze tecnologiche richieste dai processi produttivi.

    DATABENC opera nell’ambito dei Beni Culturali con una strategia a 360 gradi le cui linee di intervento prevedono ampie ricadute in termini economici, culturali, ambientali e sociali. Tra gli obiettivi strategici del DAT ci sono la tutela e la valorizzazione degli asset (territori, siti, beni, attività) del patrimonio culturale della regione.

    SMART POWER SYSTEM opera nell’ambito delle Energie rinnovabili e ha come finalità il consolidamento competitivo del territorio regionale per lo sviluppo ed il trasferimento delle conoscenze scientifiche e tecnologiche riguardanti l’uso e l’integrazione nelle reti elettriche di tecnologie avanzate per la generazione e l’accumulo di energia in forma distribuita secondo il paradigma “Smart Grid”.

    DISTECTRA - DIStretto ad Alta TECnologia TRAsporti di Superficie opera nell’ambito dei Trasporti di superficie (automotive, ferroviario, logistica) ed è finalizzato a creare le condizioni per attrarre a Napoli e in Campania nuovi investimenti in Ricerca, Sviluppo e produzione basati sulle tecnologie automotive/ferroviario, sia esogeni che endogeni.

     

03-11-2012