Piano delle misure concernenti il sostegno alle imprese del comparto turistico


Piano delle misure concernenti il sostegno alle imprese del comparto turistico

16/10/2020 –  Nell’ambito dell’Avviso pubblico a favore delle imprese del comparto turistico per la concessione di un bonus a fondo perduto una tantum in dipendenza della crisi economico-finanziaria da Covid-19, con decreti dirigenziali proposti dalla Direzione Generale per le Politiche culturali e il Turismo n. 437/2020 del 6/10/2020 e n. 441/2020 del 7/10/2020 (Burc n. 195 del 12 ottobre 2020) sono stati pubblicati gli elenchi di ulteriori imprese ammesse a contributo per un importo complessivo di € 519.500,00, a valere sulle risorse dello strumento finanziario Jeremie della programmazione POR Campania FESR 2007/2013, e di imprese provvisoriamente escluse dal contributo. 

Per ciascuna impresa ammessa a contributo è riportata l’indicazione del solo identificativo della domanda; per le istanze che risultano respinte è indicata anche la motivazione dell’esclusione. 

Memorie e/o osservazioni dovranno essere presentate esclusivamente tramite pec all’indirizzo conilturismo.osservazioni@pec.regione.campania.it entro l’ 11 novembre 2020.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

08/10/2020 - Nell’ambito dell’Avviso pubblico a favore delle imprese del comparto turistico per la concessione di un bonus a fondo perduto una tantum in dipendenza della crisi economico-finanziaria da Covid-19", sono state ammesse a contributo ulteriori imprese, per un importo complessivo di € 519.500,00, a valere sulle risorse dello strumento finanziario Jeremie della programmazione POR Campania FESR 2007/2013.

Per ciascuna impresa ammessa negli elenchi è riportata l'indicazione del solo identificativo della domanda.

E’ stato, inoltre, pubblicato un primo elenco provvisorio delle istanze che risultano respinte; per ciascuna è indicata la motivazione dell’esclusione. E’ stato concesso il termine perentorio di 30 giorni, ai sensi del comma 4 art. 9 dell’avviso citato, per la presentazione di memorie e/o osservazioni.

DOCUMENTI:

--------------------------------------------------------------------------------

17/08/2020 - Sono state ad oggi ammesse al contributo 3.153 imprese su 3.741 istanze presentate e sono in corso approfondimenti istruttori su 588 istanze che saranno oggetto di un successivo provvedimento. Viene dunque erogata quale contributo a fondo perduto una somma complessiva pari a euro 9.630.000.

Per ciascuna imporesa ammessa negli elenchi è riportata l'indicazione del solo identificativo della domanda.

DOCUMENTI:

------------------------------------------------------------------------------

30/07/2020 – Disponibile l’elenco aggiornato al 30 luglio 2020 delle FAQ (Frequently Asked Questions, domande poste frequentemente) relative all’avviso.

--------------------------------------------------------------------------------

27/07/2020 - Disponibile l’elenco aggiornato al 23 luglio 2020 delle FAQ (Frequently Asked Questions, domande poste frequentemente) relative all’avviso.

​---------------------------------------------------------------------------------

21/07/2020 – Disponibile l’elenco aggiornato di FAQ (Frequently Asked Questions, domande poste frequentemente) relative all’avviso.

-----------------------------------------------------------------------------------

14/07/2020 - Pubblicato sul Burc odierno l'"Avviso pubblico a favore delle imprese del comparto turistico per la concessione di un bonus a fondo perduto una tantum in dipendenza della crisi economico-finanziaria da Covid-19", finalizzato a sostenere le imprese del comparto turistico con sede operativa nel territorio della Regione Campania colpite dall’attuale crisi economico-finanziaria causata dall’emergenza sanitaria.

Possono presentare la domanda del bonus una tantum, direttamente o attraverso un intermediario, le MPMI: microimprese, piccole e medie imprese che, alla data del 31 dicembre 2019, risultino attive e abbiano sede operativa nella Regione Campania e che risultino iscritte nelle pertinenti sezioni del Registro delle Imprese istituito presso la CCIAA territorialmente competente secondo la tipologia di attività e relativo codice ATECO indicato nel prospetto allegato all’Avviso che ricomprende le seguenti categorie:

a) alberghi e strutture simili
b) villaggi turistici
c) aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte
d) alloggi per vacanze e altre strutture per brevi soggiorni
e) agenzie di viaggio e tour operator
f) guide e accompagnatori turistici
g) altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio
h) gestione di stabilimenti balneari: marittimi, lacuali e fluviali
i)luminarie - pirotecnici - parchi divertimento
j) attività fotografiche.

Per la tipologia “Casa religiosa di ospitalità” possono partecipare anche gli enti ecclesiastici regolarmente iscritti al R.E.A. con sede operativa attiva nella Regione Campania.

Il bonus è concesso nella forma di un contributo a fondo perduto una tantum, per gli importi stabiliti a seconda della categoria, tipologia e classificazione di attività e relativo codice ATECO di cui al prospetto allegato all’Avviso.  

Pena l'esclusione, le domande di agevolazione dovranno essere compilate on line, accedendo, previa registrazione, al sito http://conilturismo.regione.campania.it  e inviate mediante procedura telematica.

Sarà possibile presentare domanda dalle ore 10 del 20 luglio 2020 alle ore 24 del 31 luglio 2020.

Dal 20 luglio 2020 alle ore 10 all’indirizzo http://conilturismo.regione.campania.it sarà possibile iniziare la registrazione nel sistema e la successiva compilazione della prescritta modulistica.

Con riferimento alle informazioni relative all’avviso, alle modalità di presentazione della domanda di partecipazione, e all’erogazione del bonus, a partire dall’apertura e fino al giorno prima della chiusura dei termini, sarà possibile inviare FAQ e richieste di chiarimenti per il tramite della piattaforma telematica http://conilturismo.regione.campania.it  ovvero, potranno essere indirizzate al recapito di posta elettronica: conilturismo@regione.campania.it. I quesiti e le relative risposte saranno inoltre pubblicate in forma anonima sul sito http://conilturismo.regione.campania.it e sul sito istituzionale della Regione nella sezione FAQ dedicata all'Avviso.

Tutte le informazioni concernenti il presente Avviso pubblico e gli eventuali chiarimenti di carattere tecnico-amministrativo possono essere richieste all’indirizzo http://conilturismo.regione.campania.it.

L'ammontare delle risorse destinate al finanziamento del presente Avviso è pari a € 23.867.000,00, provenienti da:

a. €.19.598.498,56 a valere sui rientri dello strumento finanziario Jeremie della programmazione 2007/2013;

b. €.4.268.501,44 a valere sull’Asse III del Programma Operativo Regionale Campania FESR 2014-2020.

La presente è una descrizione sintetica e non esaustiva dell’Avviso. Le informazioni complete sono reperibili dalla documentazione pubblicata sul Burc.

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

07/07/2020 - Approvato, con Delibera della Giunta Regionale n. 280 del 09/06/2020, il “Piano delle misure concernenti il sostegno alle imprese del comparto turistico”.

L’iniziativa, che si inserisce nell’ambito del “Piano per l’emergenza socio-economica della Regione Campania”, prevede un bonus una tantum a fondo perduto per le imprese del comparto turistico, di importo differenziato in base alla categoria di impresa. Con provvedimento della Direzione Generale per le Politiche culturali e il turismo sarà approvato l’Avviso nel quale saranno dettagliati i requisiti di partecipazione e le modalità di presentazione delle domande che dovranno comunque essere acquisite mediante un processo interamente informatizzato.

Al “Piano delle misure concernenti il sostegno alle imprese del comparto turistico” sono destinate risorse finanziarie per complessivi € 23.867.000,00, di cui:

- €.19.598.498,56 a valere sui rientri a valere sui rientri dello strumento finanziario Jeremie della programmazione 2007/2013;

- €.4.268.501,44 a valere sul POR FESR Campania 2014/2020, Asse III.