Comitato di Sorveglianza del Por Campania FESR 2014-2020, terza seduta


Comitato di Sorveglianza del Por Campania FESR 2014-2020, terza seduta

 

Si è svolto a Napoli, il 6 e 7 dicembre 2017, il Comitato di Sorveglianza del Por Campania FESR 2014-2020.

Un importante appuntamento di incontro e confronto sull’attuazione del Programma Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale a cui hanno preso parte, tra gli altri, l’assessore ai Fondi Europei della Regione Campania, Serena Angioli, la responsabile della Programmazione Unitaria dei Fondi Sie della Regione Campania, Maria Grazia Falciatore, il capo unità Italia della DG REGIO Nicolas Gibert-Morin, il responsabile dell’Autorità di Gestione del Por Campania Fesr 2014-2020 Sergio Negro. Con loro, al tavolo, i responsabili del Dipartimento Politiche di Coesione e dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, dei Ministeri e rappresentanti del Partenariato economico e sociale della Campania.

L’incontro ha registrato parole di apprezzamento da parte della Commissione Europea per il lavoro svolto dalla Regione Campania sia in termini di programmazione (il 68% del totale, 2.855.033.183,74 su 4.133.545.843,00) sia per il superamento del target prefissato di certificazione (102 milioni di euro di spesa certificata), oltre che per la cooperazione amministrativa sull’attuazione del Programma.

Premesse positive che hanno consentito l’approvazione di una rimodulazione del budget del Programma ritenuta dalla Commissione concertata e giustificata.

Si tratta di poco più di cento milioni di euro (100.651.936) sugli oltre 4 miliardi del programma (4.113.545.843) che andranno a sostenere interventi a favore dell’Energia Sostenibile e della Tutela e la valorizzazione del patrimonio naturale e culturale in quanto risultano essere quelli con un maggior numero di interventi in fase avanzata di attuazione.

In allegato il verbale sintetico