Avviso per finanziare progetti di riduzione dei consumi energetici pubblici


Avviso per finanziare progetti di riduzione dei consumi energetici pubblici

In attuazione dell’Obiettivo Specifico 4.1 del POR FESR Campania 2014 2020, con Decreto Dirigenziale n. 126 del 17.09.2018, è stato approvato un Avviso Pubblico per finanziare progetti esecutivi immediatamente cantierabili, redatti in conformità della normativa vigente e validati ai sensi dell’art 26 del D.Lgs. 50/2016, predisposti per la riduzione dei consumi energetici negli edifici pubblici, nelle strutture pubbliche, nell’edilizia abitativa pubblica, per l’installazione dei sistemi di produzione di energia di fonte rinnovabile e l’adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica presenti in Regione Campania.

Sono previste tre Azioni:

AZIONE 4.1.1 - Promozione dell'eco efficienza e riduzione dei consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di controllo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l'utilizzo di mix tecnologici.

AZIONE 4.1.2 - Installazione di sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabile da destinare all'autoconsumo associati a interventi di efficientamento energetico dando priorità all’utilizzo di tecnologie ad alta efficienza.

AZIONE 4.1.3 - Adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica, promuovendo installazioni di sistemi automatici di regolazione.

Soggetti Beneficiari
 Azione 4.1.1 e Azione 4.1.2: Comuni, Aziende Sanitarie Locali, Aziende Ospedaliere e Istituti Autonomi Case Popolari/ACER.

Azione 4.1.3: Comuni, anche in forma associata.

Sono escluse le 19 Città Medie in quanto interventi analoghi sono finanziabili, attraverso i PICS, nell’ambito dell’Asse 10 del POR FESR 2014/2020.

Contributo
Il contributo viene concesso fino al 100% del costo dell’intervento. Il costo ammissibile massimo finanziabile è pari a € 3.000.000,00 (euro tremilioni/00).

Modalità e termini di partecipazione
I soggetti proponenti presentano la propria proposta, inviando dall’apposita sezione del Portale Gare della Regione Campania (https://gare.regione.campania.it/portale/index.php), l’istanza di partecipazione (ALL. B “Istanza di partecipazione”), redatta in conformità allo schema allegato al presente Avviso (ALL. A “Avviso”), a cui dovranno essere allegati i documenti elencati all’art. “6.2 Allegati alla domanda”.

Le istanze di partecipazione, pena l’esclusione, devono pervenire esclusivamente in modalità telematica nell’apposita sezione dedicata alle procedure di finanziamento sul Portale Gare della Regione Campania (https://gare.regione.campania.it/portale/index.php), previa registrazione dell’Ente al Portale, a partire dalle ore 10.00 del 20° giorno dalla pubblicazione del presente Avviso sul BURC ed entro e non oltre le ore 13:00 del 45° giorno successivo alla data di pubblicazione sul BURC dell'Avviso. L'Avviso è stato pubblicato sul BURC n. 69 del 24/09/2018.

Le modalità di registrazione al portale gare della Regione Campania e dell’invio dell’istanza di partecipazione sono illustrate all’art.6 dell’Avviso.

Informazioni e chiarimenti
Tutte le informazioni concernenti l’Avviso pubblico e gli eventuali chiarimenti possono essere richiesti attraverso la specifica sezione presente sul Portale gare o a mezzo mail all’indirizzo mail avvisoenergiasostenibile@pec.regione.campania.it.

Le informazioni e i chiarimenti potranno essere richiesti fino a quindici giorni prima della data di scadenza dell’Avviso.

Documentazione

Decreto Dirigenziale n. 126 del 17.09.2018

Allegato A Avviso

Allegato B Istanza di Partecipazione   

Allegato C Cronoprogramma dell'intervento

Allegato D implementazione piattaforma I.Ter Campania con guida alla compilazione.xls 

La presente è una descrizione sintetica e non esaustiva dell’Avviso. Le informazioni complete sono reperibili dalla documentazione pubblicata sul BURC .