Pagina Facebook Twitter

Asse 7 Trasporti

  • L’Asse 7 mira all’attuazione di alcuni degli interventi individuati nel Piano Trasporti Regionale.
    In particolare, gli obiettivi che si intende realizzare sono: garantire l’accessibilità di persone e merci all’intero territorio regionale; migliorare l’interconnessione dei Sistemi Territoriali Locali con quelli nazionali, interregionali e infraregionali; migliorare il sistema portuale ed interportuale campano; realizzare sistemi alternativi di trasporto per aree sensibili.
    Nell’ambito dell’Asse si collocano i 3 Grandi Progetti: Sistema Integrato del Porto di Napoli, Sistema integrato porto Salerno, S.S. 268 del Vesuvio – Lavori di costruzione del III tronco compreso lo svincolo di Angri.

    Dotazione finanziaria
    Sostegno dell'Unione (A): 167.631.476,00 euro
    Contropartita nazionale (B): 55.877.159,00 euro
    Finanziamento totale (A+B): 223.508.635,00 euro

    Percentuale destinata all'asse rispetto al sostegno totale dell’Unione al POR: 5,43%

    Struttura dell’Asse

    Obiettivo tematico 07 - Promuovere sistemi di trasporto sostenibili ed eliminare le strozzature nelle principali infrastrutture di rete

    • Priorità di investimento 7b - Migliorare la mobilità regionale, collegando i nodi secondari e terziari all'infrastruttura della RTE-T, compresi i nodi multimodali (2 azioni)
      • Obiettivo specifico 7.3 - MIGLIORAMENTO DELLA MOBILITA’ REGIONALE, INTEGRAZIONE MODALE E MIGLIORAMENTO DEI COLLEGAMENTI MULTIMODALI
        • Azione 7.3.1 Potenziare i servizi di trasporto pubblico ferroviario regionale ed interregionale su tratte dotate di domanda potenziale
      • Obiettivo specifico 7.4 - RAFFORZAMENTO DELLE CONNESSIONI DEI NODI SECONDARI E TERZIARI ALLA RETE TEN-T
        • Azione 7.4.1 - Rafforzare le connessioni dei nodi secondari e terziari delle “aree interne” e di quelle dove sono localizzati significativi distretti di produzione agricola e agro-industriale con i principali assi viari e ferroviari della rete TEN-T
    • Priorità di investimento 7c - Sviluppare e migliorare i sistemi di trasporto ecologici (anche quelli a bassa rumorosità) e a bassa emissione di carbonio, tra cui il trasporto per vie navigabili interne e quello marittimo, i porti, i collegamenti multimodali e le infrastrutture aeroportuali, al fine di favorire la mobilità regionale e locale sostenibile (2 azioni)
      • Obiettivo specifico 7.2 - MIGLIORAMENTO DELLA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA PORTUALE E INTERPORTUALE
        • Azione 7.2.1 - Potenziare infrastrutture e attrezzature portuali (con Autorità Portuale costituita) e interportuali di interesse nazionale, ivi incluso il loro adeguamento ai migliori standard ambientali, energetici e operativi; potenziare le Autostrade del mare per il cargo Ro-Ro sulle rotte tirreniche ed adriatiche per migliorare la competitività del settore dei trasporti marittimi [infrastrutture e tecnologie della rete centrale]
        • Azione 7.2.2 - Potenziare infrastrutture e attrezzature portuali e interportuali di interesse regionale, ivi inclusi il loro adeguamento ai migliori standard ambientali, energetici e operativi e potenziare l’integrazione dei porti con le aree retro portuali [infrastrutture e tecnologie della rete globale/locale]