Pagina Facebook Twitter

Asse 1 Ricerca e Innovazione

  • Obiettivo fondamentale Europa 2020:"Migliorare le condizioni per la ricerca e lo sviluppo, in particolare allo scopo di portare al 3% del PIL i livelli d'investimento pubblico e privato combinati in tale settore".

    L’Asse 1 mira a potenziare le infrastrutture di ricerca e valorizzare il ruolo di sintesi dei Distretti ad alta tecnologia attraverso una serie di interventi integrati. 
    Tali azioni sono volte a garantire una valorizzazione diffusa del sistema regionale dell’innovazione in ambito europeo, lo sviluppo di mercati emergenti e l’agglomerazione di soggetti in una logica di filiera tecnologica che agevoli il trasferimento tecnologico e la diffusione dell’innovazione dagli organismi maggiormente qualificati verso le piccole e medie imprese.

    Dotazione finanziaria
    Sostegno dell'Unione (A): 386.070.720,00 euro
    Contropartita nazionale (B): 128.690.240,00 euro
    Finanziamento totale (A+B): 514.760.960,00 euro

    Percentuale destinata all'asse rispetto al sostegno totale dell’Unione al POR: 12,51%

     

    Struttura dell’Asse

    Obiettivo tematico 01 - Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione

    • Priorità di investimento 1a - Potenziare l'infrastruttura per la ricerca e l'innovazione (R&I) e le capacità di sviluppare l'eccellenza nella R&I nonché promuovere centri di competenza, in particolare quelli di interesse europeo (1 azione)
      • Obiettivo specifico 1.5 - POTENZIAMENTO DELLA CAPACITÀ DI SVILUPPARE L’ECCELLENZA NELLA R&I
        • Azione 1.5.1 Sostegno alla infrastrutture della ricerca considerate critiche/cruciali per i sistemi regionali
    • Priorità di investimento 1b - Promuovere gli investimenti delle imprese in R&I sviluppando collegamenti e sinergie tra imprese, centri di ricerca e sviluppo e il settore dell'istruzione superiore, in particolare promuovendo gli investimenti nello sviluppo di prodotti e servizi, il trasferimento di tecnologie, l'innovazione sociale, l'ecoinnovazione, le applicazioni nei servizi pubblici, lo stimolo della domanda, le reti, i cluster e l'innovazione aperta attraverso la specializzazione intelligente, nonché sostenere la ricerca tecnologica e applicata, le linee pilota, le azioni di validazione precoce dei prodotti, le capacità di fabbricazione avanzate e la prima produzione, soprattutto in tecnologie chiave abilitanti, e la diffusione di tecnologie con finalità generali (11 azioni)
      • Obiettivi specifici
      • 1.1 - INCREMENTO DELL’ATTIVITÀ DI INNOVAZIONE DELLE IMPRESE
        • Azione 1.1.1 Sostegno a progetti di ricerca delle imprese che prevedano l’impiego di ricercatori presso le imprese stesse
        • Azione 1.1.2 Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle micro e piccole imprese
        • Azione 1.1.3 Sostegno alla valorizzazione economica dell’innovazione attraverso la sperimentazione e l’adozione di soluzioni innovative nei processi, nei prodotti e nelle formule organizzative, nonché attraverso il finanziamento dell’industrializzazione dei risultati della ricerca
        • Azione 1.1.4 Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi
        • Azione 1.1.5 Sostegno all’avanzamento tecnologico delle imprese attraverso il finanziamento di linee pilota e azioni di validazione precoce dei prodotti e di dimostrazione su larga scala
      • 1.2 - RAFFORZAMENTO DEL SISTEMA INNOVATIVO REGIONALE E NAZIONALE
        • Azione 1.2.1 Azioni di sistema per il sostegno alla partecipazione degli attori dei territori a piattaforme di concertazione e reti nazionali di specializzazione tecnologica, come i Cluster Tecnologici Nazionali, e progetti finanziati con altri programmi europei per la ricerca e l’innovazione
        • Azione 1.2.2 Supporto alla realizzazione di progetti complessi di attività di ricerca e sviluppo su poche aree tematiche di rilievo e all’applicazione di soluzioni tecnologiche funzionali alla realizzazione delle strategie di S3
      • 1.3 - PROMOZIONE DI NUOVI MERCATI PER L’INNOVAZIONE
        • Azione 1.3.1 Rafforzamento e qualificazione della domanda di innovazione della PA attraverso il sostegno ad azioni di Precommercial Public Procurement e di Procurement dell’innovazione (social innovation)
        • Azione 1.3.2 Sostegno alla generazione di soluzioni innovative a specifici problemi di rilevanza sociale, anche attraverso l’utilizzo di ambienti di innovazione aperta come i Living Labs
        • Azione 1.3.3 Interventi a supporto della qualificazione dell’offerta di servizi ad alta intensità di conoscenza e ad alto valore aggiunto tecnologico
      • 1.4 - AUMENTO DELL’INCIDENZA DI SPECIALIZZAZIONI INNOVATIVE IN PERIMETRI APPLICATIVI AD ALTA INTENSITÀ DI CONOSCENZA
        • Azione 1.4.1 Sostegno alla creazione e al consolidamento di start-up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e alle iniziative di spin-off della ricerca [anche tramite la promozione delle fasi di pre-seed e seed e attraverso strumenti di venture capital]